Vi sembra mai di lottare ogni giorno per trovare il tempo per una colazione che sia nutriente e che sostenga a lungo il vostro corpo, e che sia soprattutto golosa per iniziare la giornata col buonumore? Il Porridge SuperEnergia allora è quello che fa per voi: veloce nella preparazione, con una carica enorme di energia, leggero e bilanciato, e soprattutto buonissimo! Il merito? Ingredienti sani, nutrienti, e il tocco di Bioglan ® Energy Boost. Provalo anche tu!

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 5 minuti
Porzioni per 1 persona

Ingredienti

  • 60 g di avena
  • 1 ¾ tazza d’acqua
  • 1 cucchiaio Bioglan ® Energy Boost
  • 1 cucchiaio di burro di mandorle
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Sciroppo a piacere
  • Bacche surgelate e polline d’api per guarnire

Preparazione

  1. In una casseruola metto l’avena e 1 tazza di acqua a fuoco medio per circa 30 secondi.
  2. Aggiungo Bioglan ® Energy Boost e mescolo col resto dell’acqua
  3. Aggiungo l’olio di cocco, il burro di mandorle, la cannella e mescolo fino alla consistenza desiderata, circa 1-2 minuti.
  4. Servo aggiungendo un po’ di sciroppo a piacere e guarnisco con bacche congelate o fresche e polline d’api.

Approfondimenti

Bioglan ® Energy Boost. Energy Boost è un mix unico di quattro ingredienti naturali utili a energizzare e sostenere l’organismo per affrontare la giornata. Maca: uno straordinario tonico-adattogeno, utile nei casi di stanchezza fisica e mentale. Cacao: con azione tonica e di sostegno metabolico, e con un potere di sostegno all’umore. Lucuma: un frutto molto diffuso in centro America, amatissimo per il suo sapore simile al caramello. Semi di canapa decorticati: dal caratteristico sapore di noci.

Mandorle. Sono frutti ricchi di trigliceridi, con un notevole apporto calorico anche se comunque altamente digeribili. Presentano una fortissima presenza di acidi grassi insaturi; abbondano soprattutto l’acido oleico, lo stesso dell’olio extravergine d’oliva, che da solo rappresenta un terzo del totale, ma risulta apprezzabile anche il contenuto di acidi grassi polinsaturi essenziali omega 6 Le mandorle contengono solo il 5% di grassi saturi e sono prive di colesterolo. 21L’apporto proteico è piuttosto elevato e contribuisce a rendere la mandorla un alimento di prim’ordine nella dieta vegana. Il contenuto glucidico è altrettanto rilevante e incide sulle calorie tanto quanto le proteine. Abbondano anche vitamine quali B1, B2, vitamina PP, e vitamina E. Non mancano i sali minerali, alcuni dei quali normalmente carenti nella dieta occidentale come manganese, magnesio, calcio, rame, fosforo e zinco. Le mandorle (soprattutto con buccia) contengono infine ottime quantità di fibra alimentare, fattore nutrizionale utilissimo per mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale e il buon funzionamento del colon.