Succosa e rinfrescante, la papaya speziata è una fantastica bevanda estiva per un aperitivo a tutta salute o per reintegrare i necessari sali minerali persi col caldo o con l’attività fisica. Questa ricetta, tratta dal libro “Giusto con gusto” di Francesca Romana Barberini, ed. Cucchiaio d’Argento, è un ideale complemento a una merenda sfiziosa e sana o come aperitivo analcolico, con in più il tocco energetico e vitale di Bioglan ® Supergreens Frutti Rossi

Difficoltà: facile
Tempo: 5 minuti
Porzioni: 2

Ingredienti

  • 200 ml di succo di papaya
  • 1 arancia non trattata
  • 1 limone spremuto
  • 3 cucchiai di succo di pesca
  • 1 cucchiaino di semi di cardamomo
  • 2 cucchiaini di Bioglan ® Supergreens Frutti Rossi
  • dolcificante a piacere
  • una grattugiata abbondante di noce moscata

Preparazione della papaya speziata

  1. Lavo bene l’arancia non trattata
  2. Taglio a metà il frutto ricavandone due fettine per la decorazione
  3. Spremo l’arancia e tengo da parte il succo
  4. Verso nel frullatore il succo di pesca con i semi di cardamomo
  5. Con le lame in funzione aggiungo il dolcificante e il succo di limone
  6. Aggiungo in successione il succo d’arancia, il succo di papaya e il Supergreens ai frutti rossi
  7. Frullo ancora fino a ottenere uno smoothie omogeneo
  8. Servo in un bicchiere alto con le fettine d’arancia con la buccia e una cannuccia
  9. In estate si può allungare questo smoothie con tè alla pesca e qualche cubetto di ghiaccio

Approfondimenti sul Supergreens Frutti Rossi

Bioglan ® Supergreens Frutti Rossi. Un concentrato di sali minerali, oligominerali e vitamine per affrontare le sfide di ogni giorno con vitalità ed energia, il Supergreens ai Frutti Rossi racchiude in sé il meglio dei frutti rossi e della verdura verde a foglia larga. Per donare quotidianamente un vero boost di benessere, aggiungi qualche cucchiaino ad acqua, succhi di frutta o smoothie.

Papaya. La papaia è un frutto tropicale apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore, succoso e rinfrescante, che ricorda l’albicocca ed il melone. Se acerba va conservata a temperatura ambiente poiché l’elevata concentrazione di papaina impedisce al frutto di raggiungere in fretta un’adeguata maturazione. Può essere consumata cruda, cotta, o come ingrediente base per preparare conserve e marmellate. Nutrizionalmente è un’ottima fonte di antiossidanti, grazie al buon contenuto di licopene e Vitamina A, C ed E. Discreta anche la presenza di folati, fibre e potassio.

Cardamomo. I semi di cardamomo, una pianta originaria dei Balcani e dell’India, sono famosi per il loro impiego come digestivo e rinfrescante. Se masticati, sono un ottimo rimedio per l’alitosi, e donano a smoothie ed estratti di frutta una nota esotica e speziata.